Richiesta di una consulenza tecnica gratuita:

Per quanto riguarda il settore inerente all'impiantistica richiedete un appuntamento con un nostro tecnico che verrà nella vostra sede illustrandovi tutti i nostri servizi e vi chiederà la necessaria documentazione per stilare un preventivo in base alle vostre esigenze. Verrete contattati entro le prossime 24h.

Grazie.

Vuoi saperne
di più?
Scrivici all'indirizzo email:
HOME » IMPIANTISTICA » Impianti antincendio sprinkler a umido o a secco

Impianti antincendio sprinkler a umido o a secco.



Gli impianti di spegnimento si suddividono in varie categorie e precisamente:

1) Impianti sprinkler a umido/secco.

questi impianti possono essere progettati secondo le norme UNI/EN, NFPA, FM. Le densità di scarica variano a seconda del tipo di rischio da proteggere. L'alimentazione idrica degli impianti può essere derivata dall'acquedotto cittadino, da gruppi pompe aspiranti acqua da una vasca di accumulo dedicata all'impianto sprinkler.

2) Impianto idranti esterno a colonna, idranti interni, naspi rotanti.

anche questi impianti possono essere progettati secondo le norme sopra menzionate; l'intervento del numero degli idrtanti esterno e interno è calcolato secondo il rischio da proteggere. Anche in questo caso, l'alimentazione idrica degli impianti può essere derivata dall'acquedotto cittadino, da gruppi pompe aspiranti acqua da una vasca di accumulo dedicata all'impianto.

3) Impianti schiuma a bassa media e alta espansione.

Questi impianti sono progettati secondo le norme NFPA.