Richiesta di una consulenza tecnica gratuita:

Per quanto riguarda il settore inerente all'impiantistica richiedete un appuntamento con un nostro tecnico che verrà nella vostra sede illustrandovi tutti i nostri servizi e vi chiederà la necessaria documentazione per stilare un preventivo in base alle vostre esigenze. Verrete contattati entro le prossime 24h.

Grazie.

Vuoi saperne
di più?
Scrivici all'indirizzo email:
HOME » SERVIZI » Antinfortunistica e Valutazione rischi aziendali

Antinfortunistica Milano

antinfortunistica milanoIl D.Lgs. 81/08 e s.m.i. prevede in capo al Datore di Lavoro l'obbligo indelegabile di procedere alla valutazione di tutti i rischi secondo i criteri indicati nell'art 28 del medesimo decreto. (art 17 D.Lgs. 81/08 - ammenda da 1.000 a 4.000 euro) e di mettere in atto la corretta prevenzione antinfortunistica.

La Foran s.r.l., può implementare l'azienda, il datore di lavoro e il Servizio di Prevenzione e Protezione nella predisposizione di una corretta valutazione dei rischi nel rispetto dello stato dell'arte attuale e delle richieste di legge.

Il servizio di valutazione dei rischi aziendali è una consulenza che mira a integrare le conoscenze aziendali (D.D.L., R.S.P.P., Medico Competente, R.L.S.,) per raggiungere una corretta individuazione dei pericoli, un'accurata stima dei rischi correlati che permetta di determinare una pianificazione degli interventi di protezione, prevenzione e miglioramento e le relative procedure a garanzia della loro attuazione (art. 28 comma 2).

Tale servizio è rivolto a tutti i Datori di Lavoro che non abbiano ancora adempiuto all'obbligo di valutazione di tutti i rischi e quei Datori di Lavoro che debbono aggiornare la Valutazione dei Rischi. In caso di società di nuova costituzione ci sono 90 giorni di tempo per adeguarsi a questo adempimento. Ci si rivolge a ogni tipologia di attività (per es. meccanica, servizi, produzione, ..).

Il servizio si compone delle seguenti attività:

  • Analisi dei potenziali rischi e delle non conformità eventualmente presenti.
  • Valutazione dei rischi e relativa indicazione delle priorità.
  • Predisposizione della programmazione antinfortunistica degli interventi di mantenimento e/o miglioramento.
  • Supporto alla definizione delle procedure per l'attuazione delle misure di cui al punto precedente.